Il Grande Orgoglio del “Provvedimento cura Italia”

Il Grande Orgoglio del “Provvedimento cura Italia”

Il giornalista Franco Bechis sul Tempo nell’edizione on line del 24 Marzo scrive:

“Sono passati ormai quasi due settimane da quando Giuseppe Conte ha chiuso prima una parte del Centro Nord e poi tutta Italia. Da giorni milioni di commercianti, partite Iva, piccoli, medi e in qualche caso anche grandi imprenditori non stanno incassando nemmeno un euro, e per molti di loro non c’è stato nemmeno il rinvio delle scadenze fiscali. Sulla carta c’erano 25 miliardi di euro da spendere, che tutti sappiamo che valgono assai poco. Ma una settimana è passata e di quei soldi non si è visto nemmeno un centesimo. Non è giusto che lo Stato si comporti così con i cittadini…..”.

Di fronte e questa situazione  c’è da essere preoccupati di video che come questo circolano nella rete e che vi invitiamo  ad ascoltare.

Tuttavia il Presidente del Governo Conte ieri in un intervento in conferenza stampa non ha fatto assolutamente cenno dell’angosciosa verità dei fatti di cui sopra che si riscontrano e cioè che nessuno, dal decreto Cura Italia, ha ancora visto un solo centesimo sebbene sono passate ormai diverse settimane dalla sua emanazione però, afferma, “di essere soddisfatto della reazione che gli italiani stanno avendo nel rispettare le prescrizioni date dal governo. A livello sanzionatorio abbiamo introdotto una sanzione che va dai 400 ai 3000 euro, secondo le infrazioni del codice della strada. D’ora in poi alla contravvenzione prevista regolarmente si sostituisce questa sanzione”.

C’è da essere soddisfatti di video come quello che avete visto che circolano nella rete?